Hereafter

Clint Eastwood è come il vino buono, migliora col tempo. Oggi sono tornato al cinema dopo mesi d’astinenza forzata e non avrei potuto scegliere un titolo con maggiore soddisfazione. Hereafter emoziona per due ore piene senza ricorrere ad effetti speciali o colpi di scena, con la forza di una grande regia e di interpretazioni all’altezza (Matt Damon su tutti). Se vi fidate del mio parere, rimandate di una settimana l’assalto al film di Checco Zalone.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri, Recensioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...