Un libro alla settimana: Molto forte, incredibilmente vicino (J. S. Foer)

Un libro bellissimo, narrato da uno strano bambino di nove anni ed un altrettanto strano nonno. Il primo ha perso il padre nell’attentato alle torri gemelle e cerca di trovarvi un senso, il secondo ha perso le ragioni per cui vivere nel bombardamento di Dresda e da allora non cerca nulla. Foer è bravissimo a caratterizzare la scrittura dei diversi personaggi ed attraverso la voce ingenua di Oskar riesce addirittura a farci sorridere mentre ci parla di sofferenza e della drammaticità della vita.

(5/5)

Nel caso foste interessati vi allego il suo biglietto da visita:

OSKAR SCHELL

INVENTORE, DESIGNER DI GIOIELLI, FABBRICANTE DI GIOIELLI, ENTOMOLOGO DILETTANTE, FRANCOFILO, VEGANO, ORIGAMISTA, PACIFISTA, PERCUSSIONISTA, ASTRONOMO DILETTANTE, CONSULENTE INFORMATICO, ARCHEOLOGO DILETTANTE, COLLEZIONISTA DI: monete rare, farfalle morte di morte naturale, cactus in miniatura, cimeli dei Beatles, pietre semipreziose e altro

E-MAIL: OSKAR_SCHELL@HOTMAIL.COM
TEL. CASA: PRIVATO / CELL.: PRIVATO
FAX: NON CE L’HO ANCORA

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri, Recensioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Un libro alla settimana: Molto forte, incredibilmente vicino (J. S. Foer)

  1. Veronica ha detto:

    L’ho letto anch’io il libro!!!Io l’ho trovato drammatico per la sostanza così dura e spassoso per la forma espressa dalle parole di Oskar!
    Il biglietto da visita poi è geniale.
    Non so perchè ma io leggendo il libro, tra l’altro, ho immaginato un sacco di somiglianze tra Oskar e il mio bambino. Così me ne sono inevitabilmente innamorata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...